logoferrarisIstituto d'Istruzione Secondaria Superiore Galileo Ferraris

Liceo Scientifico con Scienze Applicate, Liceo Linguistico, Liceo Classico Quinto Ennio

Via Abruzzo, 13 74121 Taranto - Tel. 099.735.29.23

PEO: tais03300x@istruzione.it - PEC: tais03300x@istruzione.pec.it 

IL DIRIGENTE

CONSIDERATO l’aggravarsi dell’epidemia da coronavirus denominato COVID-19;
VISTO il DPCM 4 marzo 2020,
CONSIDERATE le “Linee generali di orientamento per la gestione delle attività scolastiche nel quadro delle misure di contrasto e di contenimento della diffusione del contagio da covid-19”
RITENUTO che la proposta elaborata dal comitato tecnico-scientifico e via via concordata con il Dirigente:
a) permette al Dirigente di dare piena attuazione a quanto stabilito dal DPCM sopra citato, e in particolare
b) tutela il diritto alla salute tanto degli studenti che dei docenti, nella fase in cui il diffondersi del virus COVID-19 avanza tumultuosamente
c) salvaguarda il diritto allo studio (che è anche dovere di istruzione e formazione)
d) non lede in nulla i diritti del lavoratore-docente a cui viene permesso di svolgere il proprio lavoro in coincidenza con il consueto orario di servizio senza allontanarsi dalla propria dimora;

DISPONE

Strumenti telematici adottati per le attività di “Telescuola”
1. L’IISS “G. Ferraris” con liceo classico “Q. Ennio” nel periodo di emergenza dovuto al diffondersi del virus COVID-19 attiva un particolare modello di attività didattica a distanza, nel seguito chiamate semplicemente “Telescuola”.
2. Tra le tante proposte vagliate, sulla base dei suggerimenti del MIUR, il nostro Istituto provvede ad attivare una peculiare modalità di Telescuola attraverso l'applicazione GSuite for Education, piattaforma integrata, che consente di comunicare e di gestire contenuti digitali con semplicità e flessibilità.
3. In concreto, Telescuola si realizza grazie alla combinazione degli strumenti denominati Classroom e Meet, supportati dall’istituzione di caselle di posta elettronica individuali dedicate e basate sul dominio @liceoferraris.edu.it.
4. Le suddette applicazioni consentono di svolgere le lezioni sul modello universitario, attraverso un computer e la rete internet. In pratica, si tratta di un modello di “lezione frontale” a distanza, in cui il docente non solo è ascoltato ma anche veduto dagli allievi, e può arricchire la lezione con la presentazione di materiale multimediale ricavato dalla versione mista dei libri di testo o altro di cui sia in possesso.
5. Per le finalità della Telescuola, ai docenti non è consentito ricorrere a forme di comunicazione diverse da quelle sopra precisate, a parte il normale impiego del registro elettronico. Per esempio sono esclusi tutti i social come Whatsapp, Facebook ecc. e tutte le piattaforme di social learning come Fidenia, Edmodo, ecc. che “supportano” la lezione senza però realizzarla appieno.
6. La modalità adottata si sforza di garantire il diritto allo studio a ciascun alunno, a cui è dato modo di seguire regolari lezioni, nel rispetto del normale orario scolastico e nel modo più ampio possibile, compatibilmente con le grandi difficoltà esistenti.
7. Il carattere inedito della soluzione didattica ideata richiede la massima applicazione, pazienza e collaborazione a tutti gli attori della comunità scolastica, e a ciascuno.

Videoconferenze esplicative
1. Il contenuto delle presenti disposizioni e, segnatamente, delle ISTRUZIONI PER TELESCUOLA presenti in bacheca, sarà spiegato dal prof. Sandro Della Rocca nel corso di due videoconferenze:
a) videoconferenza per gli studenti rappresentanti di classe: martedì 9 marzo, ore 16.00-17.30
b) videoconferenza per i docenti: martedì 9 marzo, ore 10.30-12.00.
2. Le informazioni di dettaglio utili a stabilire il collegamento all’una o all’altra delle due videoconferenze saranno diramate con avviso affisso nella bacheca di “Scuolanext”.

telescuola

PUBBLICITÀ LEGALE

albosemplice800x200

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE

at800x200

ptof2Il Piano Triennale dell'Offerta Formativa costituisce documento fondamentale costitutivo dell'identità culturale e progettuale della nostra scuola.

pdmIl Piano di Miglioramento prevede interventi collocati su due livelli: quello delle pratiche educative e didattiche e quello delle pratiche gestionali ed organizzative, per agire in maniera efficace sulla complessità del sistema scuola.

ravIl Rapporto di Autovalutazione è articolato in 5 sezioni: contesto e risorse, esiti degli studenti, processi messi in atto dalla scuola, processo di autovalutazione in corso e linee prioritarie d'azione.

Piano Nazionale Scuola Digitale

pnsd300x110

PON Scuola 2014-2020

Loghi PON 2014 2020 fse fesr corto

Privacy - GDPR

gdpr privacy

Inclusione

banner incl scolastica

Bullismo e Cyberbullismo

cy

Area Famiglie

scuolafamiglia2

Curvatura Biomedica

curvaturabis

Aula aumentata dal digitale

aula4dbis

La Sezione Cinese

china